30 novembre 2016

Draghetti

Come vi raccontavo nel precedente post, il "Fantasy Fest" è stato fantastico, divertente e magico. Una prima edizione che sicuramente può migliorare, ma che ha già dato tanto ^^
Purtroppo non ho avuto molto tempo per preparare qualcosa di perfettamente a tema... diciamo che ho accantonato parecchie idee che spero potrò sviluppare più avanti. Una cosa però dovevo farla assolutamente e l'ho esposta anche se solo era solo un prototipo ^^

Quando mi hanno detto che il tema verteva sulle opere di Tolkien, mi è subito venuto in mente di fare "Smaug" avvinghiato all'Arkengemma!Dovevo solo trovare la pietra adatta... oltre a imbastire un drago che la sostenesse! In fretta e furia sono riuscita a fare due versioni: una con filato da 1,2mm, pietra agata forata

e un'altra (l'effettivo "primo esemplare") con filo 0,8mm e un cabochon, tenuto fermo dalle spire del drago.

Da qui a sperimentare una versione di drago in volo, il passo era breve...

Entrambi i modelli sono da sperimentare un po', ma sono contenta di essere riuscita ad esporli ad un evento così "a tema"!
Un'amica espositrice, Paola, mi ha chiesto di realizzarne uno con una sua creazione in fimo, così durante la fiera mi sono messa ad intrecciare un draghetto con filo metallizzato... della serie, anche i draghi hanno un cuore e se lo tengono stretto ^.^

Sicuramente me ne sentirete parlare ancora più avanti ^^ 
Un abbraccio a tutte!

2 commenti:

  1. Che forza Ale sono favolosi! mi sono sempre piaciuti i draghi e i grifoni! Continua a sperimentare!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina